Visto 257 volte

Sabato 25 settembre dalle 16.30 alle 20,30 ci sarà l’evento organizzato dall’associazione di promozione sociale surfHers in collaborazione con Sabanet – Main Partner – e lo studio Pirola Pennuto Zei & Associati.  L’evento gode, inoltre, del patrocinio del Comune di Taranto e dell’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.  

L’obiettivo è incentivare il dibattito tra imprenditori, professionisti e istituzioni del meridione sul tema dell’innovazione, in occasione dell’edizione inaugurale ha ritenuto di affrontare uno dei temi di maggiore attualità a livello nazionale e internazionale: la digitalizzazione delle imprese e le politiche di responsabilità sociale. L’evento vuole approfondire, per la prima volta in Italia, il complesso rapporto tra innovazione tecnologica e sostenibilità e di fornire una panoramica sulle principali soluzioni che le imprese sono chiamate ad implementare al fine, da una parte, di digitalizzare la propria attività e, dall’altra, di includere tra i propri obiettivi di business l’attenzione all’ambiente e al sociale.  

“L’obiettivo che vogliamo raggiungere attraverso questo evento – commenta Fabrizio Manzulli, assessore allo Sviluppo Economico al Comune di Taranto – è quello di creare sul territorio una sinergia di interessi comuni tra aziende, professionisti, imprenditori e studenti interessati al mondo digital. L’enfasi sull’innovazione e sull’imprenditorialità costituisce un punto fondamentale nella nostra analisi economica”.  

L’evento si rivolge ad imprese, professionisti, lavoratori free-lance e studenti.  

L’evento sarà avviato alle ore 15.00 con un Workshop gratuito: “Lightning Decision Jam: il meglio dei processi di problem-solving del mondo”, tenuto da Andrea Romoli, autore presso StartupItalia, Event and Workshop Organizer, Digital Connector.  

A partire dalle 16.30 e fino alle 20.30 seguiranno una serie di interventi, strutturati in maniera da coinvolgere attivamente i partecipanti presenti in sala, a cui prenderanno parte:  

  •  Gianfranco Zizzo, CEO di Sabanet. ·   
  •  Armando Reale, Direttore commerciale Sabanet. ·   
  • Marco Belardi, Consulente Direzione delle Politiche Industriali presso il Ministero dello Sviluppo Economico e presidente della commissione tecnica UNI CT 519 “Tecnologie Abilitanti per Industry 4.0”. ·  
  • Antonio Poggi, COO di Visokio (azienda inglese che si occupa di Business Intelligence e Data Analytics).
  • Cosimo Palmisano, Imprenditore Digitale, TEDx Speaker, Esperto di Intelligenza Artificiale.
  • Mattia Salerno, IT e Data Protection Lawyer e Senior Associate di Pirola Pennuto Zei.
  • Giovanni Liotta, Senior Associate Pirola Pennuto Zei - Dottore Commercialista e Revisore Contabile con expertise in materia di Sostenibilità e Terzo Settore.  Giuseppe Desolda, docente di Programmazione per il Web presso il CdS Informatica e Comunicazione Digitale dell’Università degli studi di Bari “Aldo Moro”. · 
  • Vittoria Cinzia Cardone, Innovation Manager.
  •  Lara D’Argento, Growth Mentor, si occupa di innovazione culturale con esperienza in progetti sia ROI-oriented, sia SROI-oriented. ·
  • Giuseppe Sanseverino, professore di Diritto Amministrativo presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”.
  •  Lino Fornaro, Senior Security Consultant.

La partecipazione all’evento è gratuita, l’iscrizione è tuttavia obbligatoria trattandosi di posti limitati. Il Workshop d’apertura è riservato a 20 persone.

 Per iscriversi è necessario compilare il Form disponibile al seguente link https://www.tawave.it/evento/ o, in alternativa, inviando una e-mail all’indirizzo: eventotawave@gmail.com.  

L’associazione surfHers, fondata da Alessia Demarco, Mariagrazia Efato, Valeria Merlo, Stefania Ressa e Carlotta Spalluto – professioniste tarantine nel settore digitale – ha l’obiettivo di promuovere campagne di sensibilizzazione volte a diffondere maggiore consapevolezza e conoscenza delle tematiche legate all’innovazione digitale.