Visto 70 volte

Torna anche quest'anno, per la seconda edizione, la Erg Re-Generation Challenge, business plan competition finalizzata a individuare talenti e sostenere idee e progetti imprenditoriali a elevato contenuto innovativo nei seguenti macro settori: Green Economy, Infrastructure, Smart grid, Social innovation, Sharing economy, IoT, big data management and analytics e Circular economy. 
L'iniziativa è promossa da ERG – azienda  che da 80 anni opera nel settore della produzione di energia.
Possono partecipare all’iniziativa: aspiranti imprenditori che alla data di scadenza del presente bando abbiano un’età compresa tra i 18 e 35 anni e che (individualmente o in team) intendano avviare iniziative di sviluppo di prodotti e servizi innovativi, rientranti nelle macro categorie indicate al precedente paragrafo; startup costituite dopo il 1 gennaio 2016 operanti nell’ambito delle macro categorie su indicate. 
La partecipazione al percorso selettivo è aperta a candidature provenienti dall’intero territorio nazionale.
Le candidature sono state presentate online entro il 7 ottobre 2018, attraverso il sito ufficiale della competizione. L’iniziativa, completamente gratuita per i partecipanti, si svolgerà fino novembre 2018 e prevede un percorso di selezione progressivo strutturato in diverse fasi. Si è partiti con lo Scouting tour durante il quale un team di esperti girerà l’Italia per 12 città e incontrerà gli aspiranti in gara, al fine di selezionare i progetti migliori.

Per tutto il mese di ottobre si svolgerà il Techmeeting, un percorso di approfondimento delle 40 proposte selezionate precedentemente, con l’obiettivo di sviluppare progetti d’impresa concreti. Al termine di questa fase verranno selezionate le 20 migliori realtà imprenditoriali. 
A novembre il Techweek, cinque giornate di formazione, al fine di rafforzare ancor meglio le varie idee di business e selezionare i 10 progetti migliori. Il Techgarage è l’ultimo step, nel quale le proposte dei partecipanti verranno presentate ufficialmente agli stakeholders, la comunità finanziaria e i media presenti.

Al termine di questa fase verranno decretati i tre business plan vincitori della challenge. ERG mette a disposizione tre premi per i migliori tre progetti d’impresa elaborati nell’ambito dell’iniziativa, rispettivamente: 30mila euro per il primo classificato; 20mila euro per il secondo classificato; 10mila euro per il terzo classificato.
Tutte le startup che verranno selezionate durante la call beneficeranno di un percorso di formazione e mentoring intensivo per la strutturazione della business idea ed entreranno nel radar di ERG, con possibili sviluppi di collaborazione.